Tutorial puntaspilli

Ciao a tutti!
Mi scuso per l’assenza ma ho passato due settimane di infernoooo
Tra Ricky con febbre e raffreddore e io in balia del dente del giudizio…é stato proprio un delirio…
In tutto ciò però sono riuscita a portarmi un po’ avanti nei WE a definire la mia craft room un po’ più nel dettaglio…ormai ci sono quasi! 🙂
In questo arco di tempo la mia futura cognatina ha compiuto 30 anni (vecchiaaaa ahah) e così ho pensato di farle un piccolo pensierino handmade, visto che entrambe condividiamo questa passione per il fai da te!
E così é nato questo piccolo tutorial 🙂
L’idea é nata da una foto della meravigliosa craft room di Chiara del blog  My country nest e mi sembrava carina da riproporre.

Occorrente:
Stoffa in tinta per bracciale
stoffa in tinta per fiore
Filato di cotone e ago
Velcro
Ovatta per imbottitura
Decoro opzionale per fiore (io ho rivestito un bottone con la stessa stoffa del braccialone)

Cominciamo!
Misurare la circonferenza sulla quale vorremo attaccare il bracciale e aggiungere circa 6/8 cm. Per la mia umilissima Singer ho tagliato due strisce h8x62 cm di lunghezza.

image

Mettere le due strisce dritto contro dritto e cucire tutto attorno, lasciando un’apertura per risvoltare il lavoro (se vi va potete interporre della teletta termoadesiva x irrobustire il lavoro). Io mi segno sempre a matita dove smettere di cucire ihih 😛

image

Tagliare gli angoli

image

Risvoltare il lavoro, stirare e cucire l’apertura con punto nascosto

image

Passare alla creazione del fiore puntaspilli. Con una ciotola o una tazzona o quello che volete di forma concentrica, disegnare SUL ROVESCIO della stoffa il cerchio. Dopodiché piegare in due tenendo la stoffa con le due parti dritto vs dritto

image

image

Cucire a macchina lungo la linea disegnata, lasciando un’apertura di circa 3/5 cm per il risvolto.

image

Tagliare l’eccesso (ho esagerato nel tagliare intorno all’apertura, non fatelo e lasciate un po’più di stoffa, mi ringrazierete quando cucirete con il punto nascosto la chiusura!)

image

Risvoltate e riempite con l’ovatta abbondando quasi a farlo scoppiare! Poi cucire la chiusura
image

image

Ora infiliamo un filo di cotone in un ago bello spesso e centrando bene facciamolo passare da parte a parte
image

Rientrare nello stesso punto di inizio tirando il filo per creare il primo salsicciotto 🙂 continuare così fino a formate 8 spicchi
image

image

Attaccare il decoro dediderato. Io ho usato questo aggeggio favoloso, ma potete seguire questo semplice tutorial!
image

image

A presto!

Logo round copy

Annunci

Dolci pensieri per Marta

Eccomi qui…finalmente il momento tanto atteso è arrivato… è nata Marta!!!!
Evvivaaaaaa
La mia piu cara amica, quella storica, con cui ho condiviso OGNI cosa da ormai piu di 15 anni, ha dato alla luce un angioletto pochi giorni fa, è stato bellissimo vedere il viso di Marta dopo questa luuuunga attesa!!
E finalmente… posso svelare i progetti segreti di questo periodo!!
Insieme alla mia futura cognatina abbiamo preparato una bellissima torta di pannolini nei colori petrolio e rosa, superfarcita di pensierini per la piccola, insieme ad una giostrina per la cameretta in feltro.

wpid-20130901_121739.jpg wpid-20130901_121831.jpg wpid-20130901_121725.jpg

La mia cara mamma Le ha invece preparato una deliziosa carrozzina con l’uncinetto:

wpid-20130904_163027.jpg
Io le ho invece preparato due bavaglini e un fasciatoio da viaggio abbinato!!

23082013-DSC_0019 23082013-DSC_0021 23082013-DSC_0014 23082013-DSC_0012 23082013-DSC_0018 23082013-DSC_0015

Ho seguito questi tutorial per i bavaglini:

http://sewshesews.wordpress.com/2010/04/08/quilted-patchwork-bib-pattern-and-tutorial/

http://www.sewmamasew.com/2012/09/basic-bib-tutorial/
Per il fasciatoio invece, ho fatto tutto da sola! Ho semplicemente cucito due rettangoli dritto contro dritto, lasciando l’apertura per risvoltare, e cucendo un laccetto a circa 1/4 di uno dei bordi più lunghi. Voilà!

Passo e chiudo e… buona vita Marta dolce!!! Ti adoro giaaaaa!!

Logo round copy

Piccoli progressi… in ogni cosa

Eccomi qui, dopo giorni davvero intensi… il mio ometto ha iniziato l’asilo!! Che emozione!!!

L’impatto è stato proprio come mi aspettavo: mi piace un sacco ma non conosco nessuno… che ci faccio qui?

E infatti, il primo giorno “da solo” è stato così così, con pianti alla ricerca di mamma ma divertendosi un sacco. Sono serena e felice di vedere i primi grandi passi che il mio tesoro sta facendo ogni giorno. Quanto lo amo.

Nel frattempo, in questa settimana di ferie, sono andata avanti a lavorare alla mia craft room.

Il lavoro più impegnativo è stata la copertura delle orrende perline di legno arancioni che avevo in lavanderia. Ho scelto un greige per richiamare i colori della stoffa dell’armadio e delle tendine. Il risultato è stato FAVOLOSO. Proprio come lo desideravo!

wpid-20130905_165414.jpg wpid-20130905_165448.jpg

Quello che vedete sul mobiletto basso è una cassettiera Moppe di Ikea…rivestita di stoffa! Ho seguito questo tutorial, e il caso ha voluto che una delle stoffe fosse la stessa eheh

wpid-20130905_165502.jpg

Oltre a questo, ho anche sbiancato un vecchio cestone (solo con una bomboletta di spray bianco opaco), e tanto per non rimanere senza far niente, ho anche sbiancato questa mensola / rastrelliera (sempre Ikea), che vedete disintegrata lungo il muro del garage (insieme ad una bacheca di sughero – Ikea?!?! 🙂 – che ho sporcato di bianco, con una cornice rosa molto leggera):

wpid-20130905_165546.jpg wpid-20130905_165557.jpg

Insomma…sono a pezziiiiiiiiiiiiiiii!!!!

Entro il WE cercherò di finire di dipingere anche la scarpiera (per renderla omogenea al resto) e quindi appendere tutto. Almeno inizio a sistemare tutto il casino che ho in giro!!!

See you soon!

Ele.

Logo round copy